Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.


Occhiali e maschere

(646 Articoli)

  Utilizzo

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Sesso

Selezionato:
  •  
  •  
  •  

  Marchio

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Colori

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Prezzo (€)

  • -
    Accetta

  Recensioni clienti

Selezionato:
Occhiali

Occhiali sportivi per bici - Tutto a fuoco

Gli occhiali sportivi per bici non servono soltanto per proteggere gli occhi dei ciclisti dai cambi di luce repentini. Chi almeno una volta nella vita si è trovato ad attraversare uno sciame di insetti in bici sa benissimo quanto sia importante il fattore protettivo. Se poi durante il giro in bici si aggiungono anche vento, polvere o fango, avere gli occhi protetti fisicamente rappresenta la migliore garanzia per una perfetta visibilità e controllo. Sia che si tratti di occhiali da sole più minimalisti, leggeri o modelli avvolgenti a maschera chiusi: per l'uso sportivo, oltre alla colorazione giusta e alla qualità delle lenti infrangibili, correttive e con protezione UV, è essenziale una protezione affidabile dal vento e dai corpi estranei. Molti produttori rendono disponibili per i loro modelli lenti in diverse tonalità.

CLASSIFICARE
Pagina 1di
12
 
CLASSIFICARE
Pagina 1di
12

Gli occhiali da ciclismo

Gli occhiali da ciclismo non sono solo un accessorio di moda ma rappresentano la protezione ideale per gli occhi dal sole e dai raggi UV, dagli agenti atmosferici come vento e pioggia e dalla polvere, i sassi e gli insetti. Si distinguono dagli occhiali classici principalmente per il design avvolgente e per i materiali di costruzione, leggeri e resistenti.

Le caratteristiche principali degli occhiali da ciclismo

Ecco un elenco delle caratteristiche principali degli occhiali per gli amanti della bici:

  • lenti infrangibili antiriflesso con colori adatti alle diverse condizioni di luce. I materiali di costruzione più comuni per le lenti sono il policarbonato e la poliammide. Le lenti neutre sono adatte per situazioni di scarsa illuminazione; le lenti gialle in caso di nebbia e le lenti scure in caso di sole intenso e molta luminosità. Quelle grigie vanno bene per tutto l’anno e non distorcono i colori del paesaggio. Esistono anche delle lenti fotocromatiche che possono cambiare tonalità e adattarsi ai vari livelli di illuminazione. Se il sole è intenso le lenti si scuriscono, se invece ci sono delle nuvole le lenti tornano più chiare. Alcuni modelli di occhiali da ciclismo hanno lenti intercambiabili e quindi e possibile comprare una sola montature e cambiare le lenti per le diverse condizioni atmosferiche. Per chi usa gli occhiali da vista e non vuole indossare le lenti a contatto ci sono delle apposite clip da fissare sugli occhiali da bici. Un’altra soluzione per chi non vede bene e scegliere lenti graduate colorate che però possono far aumentare notevolmente il prezzo dell’occhiale. Per chi suda molto, sono disponibili anche delle lenti anti appannamento che fanno scivolare via l’umidità dovuta alla sudorazione.
  • montatura in materiale leggero e resistente. Un gran numero di occhiali da ciclismo sono realizzati in plastica dura e solo alcuni modelli sono rinforzati con degli elementi in metallo. Questi tipi di occhiali per ciclismo sono più resistenti ma anche leggermente più pesanti. Molti tipi di occhiali da ciclismo sono formati da una struttura half-rim ovvero da una stanghetta orizzontale che sorregge le lenti, che quindi non hanno una montatura completa. La montatura è solitamente considerata unisex e a taglia unica. Solo negli ultimi anni si sono diffusi modelli più femminili e colorati adatti alle donne.
  • design fasciante. Rispetto agli occhiali classici, gli occhiali per ciclismo hanno una montatura più avvolgente che avvicina notevolmente le lenti agli occhi. Grazie a questa particolare forma gli occhi sono protetti ancor meglio da corpi estranei quali detriti, sassi, rami che si possono sollevare durante la pedalata. Un altro aspetto che differenzia il design degli occhiali da ciclismo è la struttura parzialmente a giorno, che favorisce la circolazione dell’aria per evitare appannamenti e ristagni di umidità quando la temperatura corporea sale e si inizia a sudare.
  • forma specifica adatta alle varie discipline del ciclismo. Gli occhiali da usare con bici da corsa sono affusolati e leggeri, come quelli della marca Oakley o Uvex. Gli occhiali per mtb sono a forma di mascherina, come quelli della marca ONeal. Le mascherine possono essere usate anche sotto al casco integrale, per discipline come l’enduro e il Downhill. A causa del tipo di terreni molto sterrati e accidentati su cui si svolgono le gare di queste specialità, questo occhiali da mtb si rovinano più facilmente, quindi potrebbe essere conveniente comprare delle lenti di ricambio senza dover riacquistare l’intero occhiale.
  • Comodità. I naselli e le aste laterali non devono essere troppo stretti e opprimenti, in modo da non infastidire il ciclista in movimento. La comodità estrema è specialmente importante per gli occhiali usati con bici da corsa perché ogni piccola distrazione potrebbe pregiudicare la performance.


Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti! Lun-Ven: 10 -18
02 6006 3055
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?
Scrivi recensione