Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.


Ginocchiere

(99 Articoli)

  Tipo di protezione

Selezionato:
  •  
  •  
  •  

  Sesso

Selezionato:
  •  
  •  
  •  

  Taglia

Selezionato:

  Marchio

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Colori

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Prezzo (€)

  • -
    Accetta

  Recensioni clienti

Selezionato:

Protezioni per il ginocchio

Il ginocchio è un'articolazione vulnerabile e particolarmente a rischio in bicicletta. Le lesioni al ginocchio possono comportare settimane di pausa. Non solo i piloti di downhill, freeride e enduro possono beneficiare delle protezioni per il ginocchio. Con bici sempre migliori e più alte velocità anche per i fan del bike trail sono altamente raccomandati un paio di protezioni per il ginocchio. Oltre alle classiche protezioni Hardshell per l’utilizzo più generale ora c'è una nuova generazione di ginocchiere basate su gel flessibile con elevato assorbimento degli urti che si induriscono solo al momento dell'impatto. Con questi materiali, come ad esempio D30, VPD o Poron, le protezioni per ginocchio sono diventate leggere e flessibili e forniscono una protezione eccellente senza interferire con la guida.

CLASSIFICARE
Pagina 1di
2
 
CLASSIFICARE
Pagina 1di
2

Ginocchiere da MTB

Ginocchiere MTB Leatt

Il ginocchio è una parte del corpo molto delicata poiché è formata da un’articolazione con ossa, legamenti e tendini che devono supportare il peso di tutto il corpo. Per chi va in bicicletta, l’articolazione del ginocchio è anche una delle parti più sollecitate durante la pedalata e una delle prime a poter subire danni in caso di caduta: alcuni studi dimostrano che quando si cade dalla bici, nel 90% dei casi le ginocchia colpiscono il terreno. Per questi motivi, è importante non risparmiare sulla sicurezza e scegliere delle protezioni specifiche, soprattutto se si praticano discipline ciclistiche su terreni più irregolari, come nel caso della mountain bike. Nel mondo delle discipline MTB, specialmente per quanto riguarda le discipline di downhill, enduro e bikepark, le protezioni sono assolutamente fondamentali. Per le discipline non gravity, come il cross-country, la scelta di dotarsi di ginocchiere sta nella responsabilità del singolo; comunque è sempre consigliabile non lasciare la sicurezza personale alla fortuna, perché le cadute sono più frequenti di quanto si pensa, anche per biker esperti.

Le ginocchiere per MTB costituiscono una forma di barriera protettiva sia per gli urti che per eventuali abrasioni ed escoriazioni. È importante che le ginocchiere per MTB non forniscano solo un’adeguata protezione ma che assicurino anche un movimento di pedalata fluido e senza intralci. Per rendere questi accessori ancora più sicuri e comodi negli ultimi anni sono stati introdotti nuovi materiali leggeri e resistenti e nuovi modelli adatti per le varie attività ciclistiche. Però prima di scegliere il modello e il materiale più consono al tipo di disciplina è necessario verificare che le protezioni siano certificate con il marchio CE, che ne garantisce l’omologazione e la qualità.

La costruzione più comune delle ginocchiere è quella definita ad Hardshell, ovvero con gusci protettivi concavi che appaiono flessibili e modulabili al tatto, per garantire la libertà di movimento, ma che si induriscono al momento dell’impatto, per mantenere la massima protezione. Le ginocchiere per MTB più moderne sono costruite con speciali inserti in gel, come il D30 o il Poron, che sono ancora più morbidi, leggeri e flessibili ma in grado di garantire la stessa forza protettiva di materiali più duri.

Per quanto riguarda i vari tipi di ginocchiere per MTB, possiamo trovare due lunghezze:

  • ginocchiere per MTB corte: vanno a proteggere solo la rotula. Vengono scelte per la loro praticità perché possono essere spostate o sfilate in caso di necessità. Le ginocchiere per MTB da enduro e quelle da all mountain sono solitamente corte e in materiale morbido, per garantire al ciclista la massima libertà di movimento necessaria per questi sport. Un’altra caratteristica specifica per le ginocchiere per MTB da enduro è la presenza della fascia elastica solo nella parte alta, per evitare che sia troppo stretta sul polpaccio e impedisca i movimenti di contrazione e rilassamento. La marca ION e la marca POC propongono vari modelli di ginocchiere MTB da enduro.
  • ginocchiere per MTB lunghe: hanno un prolungamento sulla tibia e proteggono anche i polpacci e gli stinchi. Sono apprezzate da ciclisti di vari discipline perché proteggono le gambe anche se non si cade: per esempio durante la pedalata, specialmente su sentieri sassosi, si possono sollevare detriti che colpiscono lo stinco e causano graffi, lividi ed escoriazioni. Sono particolarmente adatte per chi pratica il downhill e il freeride perché grazie alle parti rigide più grandi attutiscono al meglio qualsiasi tipo di urto. Generalmente sono dotate di una fascia elastica anche nella parte inferiore della ginocchiera, per evitare che si spostino a causa delle continue vibrazioni trasmesse dal terreno. Tra le marche più conosciute per ginocchiere lunghe e rigide ci sono la O’Neal e la IXS.


Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti! Lun-Ven: 10 -18
02 6006 3055
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?
Scrivi recensione