Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.

Ciclocomputer (224 Articoli)

Marchio

Selezionato:

Prezzo (€)

  • -
    Accetta

Recensioni clienti

Selezionato:
Ciclocomputer

Ciclocomputer per bici - Le informazioni più importanti sempre sott'occhio

Questi strumenti multifunzione da polso possono anche mostrare l'orario. Ma potrebbe essere considerata quasi un'offesa definirli semplici misuratori del tempo. I cardiofrequenzimetri con la cintura al petto o quelli che misurano i battiti con il cinturino sul polso, possono fornire dati precisi sullo sforzo effettivo durante l'allenamento o la gara e permettono di continuare a perseguire i propri obiettivi in base ai progressi. I fitness tracker raccolgono dati sui movimenti durante l'attività sportiva e per i piccoli gesti quotidiani e offrono numerose informazioni per controllare lo stato della propria attività fisica. Alcuni di questi strumenti altamente tecnologici da polso sono dotati inoltre di una funzione GPS molto efficace. In questo modo potrai stabilire dei percorsi da seguire e monitorarli con l'orologio oppure tracciare i tuoi percorsi e valutarli al computer.

Classificare
Pagina 1 di
4
 
Classificare
Pagina 1 di
4

I ciclocomputer

I ciclocomputer o computer per bici sono l’evoluzione smart dei classici contachilometri per bici che funzionavano grazie a un sensore di tipo magnetico che registrava la velocità, la distanza percorsa e le calorie consumate. Grazie allo sviluppo della tecnologia gps i contachilometri per bici moderni sono dotati di altre opzioni molto interessanti, tra cui:

Ciclocomputer - Lezyne
  • navigazione con gps: è possibile visualizzare i chilometri percorsi o l’itinerario da seguire in mappe elettroniche, proprio come accade per i navigatori satellitari delle automobili. Questa applicazione è utile sia per gli sportivi che vogliono verificare i dettagli del percorso effettuato sia per chi vuole fare una semplice escursione in bici e non vuole perdersi. I ciclocomputer con gps sfruttano le informazioni di software come Google Maps o Google Earth oppure vengono dotati di mappe precaricate dal produttore sul dispositivo. Grazie al gps del ciclocomputer è possibile anche ricavare altri dati come la pendenza di una salita o una discesa, l’altitudine e l’altimetro barometrico
  • controllo della frequenza cardiaca: attraverso un sistema senza fili, è possibile collegare il ciclocomputer per bici ad un’apposita fascia da indossare sul petto o sul braccio che è in grado di rilevare le pulsazioni cardiache. Questa funzione è molto ricercata dagli sportivi in allenamento che vogliono verificare la frequenza cardiaca e quindi lo sforzo fisico durante la pedalata
  • controllo della potenza: la potenza del biker viene espressa in Watt ed è di particolare interesse per chi decide di allenarsi e vuole verificare i progressi nel tempo
  • calcolo di tutti i parametri quali velocità media, massima e statistiche di tempo di percorrenza e distanza
  • funzioni di condivisione dei dati: per molti ciclisti che fanno parte di gruppi professionisti e non è molto comodo poter condividere le proprie statistiche e confrontarle con quelle dei compagni di squadra o degli amici

Com’è fatto un ciclocomputer

Un ciclocomputer non è altro che un piccolo computer per la bici con un sistema hardware di tipo basico che serve a ricevere i segnali dal gps e dagli altri sensori per poi elaborarli su un piccolo schermo, che può essere a scala di grigi o LCD touchscreen. Gli altri dati, come ad esempio la velocità, vengono ricavati da un apposito sensore montato sui raggi della ruota.

Per poter fissare un ciclocomputer al manubrio della bicicletta è necessario dotarsi di vari accessori: un supporto stabile, come per esempio quelli della marca Cube e una batteria a lunga durata, come quelle offerte da Ciclosport 

I vari tipi di ciclocomputer

Oltre ai contachilometri per bici classici esistono due tipi di ciclocomputer:

  • i ciclocomputer wireless o senza fili: il sensore e il computer comunicano grazie alla tecnologia wireless. Tra le marche più famose menzioniamo Sigma Sport, Garmin e Lezyne.
  • i ciclocomputer con fili: il computer è sul manubrio ed è collegato al sensore sui raggi della ruota anteriore attraverso dei fili elettrici. Il principale vantaggio di questo tipo di ciclocomputer è il prezzo ridotto. Le marche RFR e Ciclosport offrono dei modelli a ottimi prezzi.

Un’altra soluzione sempre più apprezzata da ciclisti professionisti e non è l’uso dello smartphone che si trasforma in computer per bici grazie a delle app specifiche che misurano tutti i parametri più importanti. Il principale vantaggio di questa soluzione è il risparmio ma comunque bisogna fare attenzione ad alcuni dettagli prima di poter pensare di usare lo smarthpone come ciclocomputer. Prima di tutto è necessario acquistare il supporto più adatto per agganciarlo al manubrio e poi è necessario prestare particolare attenzione alla fragilità dello schermo del telefono. Un ultimo problema di questa opzione è la durata della batteria, le app con gps, infatti, la consumano molto velocemente e quindi lo smartphone potrebbe spegnersi durante il percorso.



Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti! Lun-Ven: 10 -17
02 6006 3055
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?