Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.

SALDI ESTIVI - Quest'anno si parte con sconti su abbigliamento e accessori! | Risparmia fino al 70%

Copertoni Continental

316 Articoli
Copertoni – Design
  • 177
  • 5
  • 111
  • 24
  • 11
  • 3
Grandezza ruote in pollici
  • 1
  • 5
  • 7
  • 8
  • 82
  • 8
  • 43
  • 128
  • 28
Serie
  • 2
  • 58
  • 2
  • 21
  • 5
  • 5
  • 12
  • 4
  • 6
  • 26
  • 2
  • 10
  • 2
  • 2
  • 6
  • 14
  • 62
  • 3
  • 2
  • 3
  • 5
  • 4
  • 12
  • 16
  • 3
Prezzo in €
Recensioni clienti
Colori
  • 284
  • 9
  • 12
  • 7
  • 6
  • 2
  • 0
  • 0
  • 2
  • 0
  • 3
  • 3
  • 2
  • 2
  • 0
  • 0
  • 5
  • 0
  • 1
Classificare
 
Pagina 1 di
6

Copertoni per bici Continental

Copertoni  per bici Continental

Il brand Continental ha una storia antica: è stato fondato alla fine dell’Ottocento in Germania, dove si occupava appunto della lavorazione della gomma e della costruzione delle prime ruote da bici e macchina; occupandosi perfino di aerei. Questo brand si è sempre distinto per qualità e per essere all’avanguardia nel suo campo: è stato infatti uno dei primi a creare copertoni in modo ecologico e non solo! Ad oggi il brand Continental è uno dei maggiori produttori (addirittura tra i primi 5) di pneumatici e copertoni che ci siano sul mercato, oltre che uno dei più apprezzati. Insomma, possiamo dire che il nome Continental racchiude in sé tradizione e qualità.

È importante notare come Continental categorizzi i suoi copertoni in tre diverse tipologie: per il tempo libero o da allenamento, da corsa o da triathlon, sportivi. Queste categorie non sono separate chirurgicamente, alcuni modelli possono essere adatti a più di un’attività, ma in generale è un modo per orientarsi a grandi linee nella propria scelta.

Alcuni modelli best seller

  • Grand Prix Supersonic: copertone di tipo clinchers. Estremamente leggero e performante.
  • Continental Attack and Force: copertone di tipo clincher pensato per la gara e per la corsa. Combina due copertoni diversi: 22 e 24mm (quello posteriore). È disponibile anche in versione tubolare.
  • Continental Grand Prix 4000 SII: è forse uno dei modelli più conosciuti e discussi del brand Continental. È un copertone da strada e da corsa, dà una sensazione di fluidità e velocità ed è affidabile sia su strada asciutta che bagnata. Assicura un’ottima presa sul terreno e può essere usato anche in contesti diversi dalla corsa.
  • Continental Grand Prix 4 Season: grazie alla membrana duraskin è considerato uno dei copertoni più robusti e resistenti sul mercato, è perfetto anche su terreni accidentati, sul bagnato ed è di disponibile in varie misure.
  • Continental Grand Prix GT: È un ottimo copertone per coloro che percorrono lunghe distanze, è robusto e performante. È particolarmente rinforzato ed è disponibile in varie misure.
  • Continental Grand Prix: il modello originario che dà il nome alla serie. È probabilmente il meno costoso del gruppo, tuttavia rimane un buon copertone da corsa ed è anch'esso disponibile in varie misure.
  • Continental Grand Prix Classic: tutta la qualità del marchio Continental in un design retro, perfetto per bici dall’aspetto vintage.
  • Continental Gator Hardshell: leggero ma soprattutto resistente, questo è il copertone perfetto per chi pedala in città o in campagna per lunghe distanze. È così robusto grazie alla membrana dura skin e a uno strato antirottura in PolyX. Disponibile in più misure.

Alcune altre caratteristiche dei copertoni per bici:

  • Il disegno: per disegno si intende forma, altezza e numero di tasselli o scanalature (oppure la loro presenza). Dai tasselli e dalle scanalature dipendono anche presa e resistenza. Esistono copertoni lisci: sono pensati per contesti urbani, per uso quotidiano e spesso anche per mountain bikes. Sono indicati per terreni non accidentati come l’asfalto o sentieri di terra battuta ben curati. Esistono poi copertoni semi lisci/semi slick: sono lisci nel mezzo e hanno una serie di tasselli nei bordi. Offrono una maggiore presa e resistenza, sebbene siano comunque indicati per un uso prettamente urbano o su terreni non eccessivamente accidentati. Infine ci sono i copertoni da MTB, il cui disegno è caratterizzato da una serie di scanalature e tasselli disposti geometricamente. Questa tipologia è quella che offre la maggior presa possibile su terreni accidentati o fangosi.
  • Valvole: ne esistono essenzialmente due tipi. Le valvole Presta e Schrader. Le prime sono più strette delle seconde (più comunemente diffuse) e hanno un piccolo tappo che permette di immettere aria nel copertone.
  • Dimensioni: quando si parla di dimensioni e diametro si deve fare caso alla taglia del copertone. Questa è indicata da una serie di numeri incisi o stampati su un lato. Il numero standard per una MTB è 27.5x2.0 ( o altre cifre simili). Il numero standard per le bici da corsa o da touring solitamente è 700x23 (in alcuni casi possiamo trovare 650x27, su bici più vecchie o quando si desidera una maggiore accelerazione.
  • Tubeless/senza camera d’aria: una tipologia sempre più popolare, che alcuni ciclisti prediligono dato che permettono di correre con una pressione d’aria minore, dando un più trazione e un andamento più liscio. Purtroppo richiedono una manutenzione più impegnativa.


Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti Lun-Ven: 10 -17
02 6006 3055
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4

INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Everyday we get more people on bikes