Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.

Estate attiva! - Attrezzature per il ciclismo, il nuoto e la corsa

Movimenti Centrali Press Fit

123 Articoli
Design
  • 9
  • 71
  • 43
Filettatura
  • 25
  • 10
  • 4
  • 2
  • 12
  • 2
  • 1
  • 1
  • 14
  • 28
  • 4
  • 1
  • 34
  • 10
Integrazione asse
  • 2
  • 3
  • 8
  • 58
  • 1
  • 36
  • 10
  • 1
  • 1
  • 3
Marchio
  • 2
  • 3
  • 3
  • 1
  • 22
  • 7
  • 14
  • 5
  • 26
  • 19
  • 10
  • 3
  • 2
  • 6
Serie
  • 2
  • 4
  • 2
  • 3
  • 2
  • 2
  • 2
Prezzo in €
Recensioni clienti
Colori
  • 99
  • 2
  • 1
  • 7
  • 0
  • 1
  • 0
  • 0
  • 2
  • 0
  • 1
  • 2
  • 7
  • 0
  • 0
  • 6
  • 1
  • 0
  • 0

Movimenti centrali press fit

Le biciclette moderne nelle categorie MTB, bici da corsa, trekking e cross di qualità superiore, si basano quasi esclusivamente su movimenti centrali ad asse cavo con pedivelle abbinate. La differenza più evidente rispetto ai movimenti centrali quadrati è che il movimento centrale stesso non ha asse. Perché l'asse è diventato parte della pedivella ed è saldamente collegato alla pedivella sul lato della trasmissione (ingranaggi) o sul lato sinistro. Questo asse è ora inserito attraverso il movimento centrale press fit e l'altra pedivella viene utilizzata per fissarlo. Bisogna considerare bene le dimensioni quando se ne sceglie uno. Da un lato, ci sono diverse dimensioni dell'alloggiamento sul telaio (ad esempio BSA, PF30, T47). Dall'altro lato, ci sono diversi diametri dell'asse (ad esempio 24 mm, 30 mm) della pedivella. È importante che il movimento centrale sia compatibile con entrambi il telaio e la pedivella.

Classificare
 
Pagina 1 di
3


Hai domande?
Scrivi la tua richiesta nel nostro modulo di contatto o visita la nostra area FAQ.
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 5 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4

INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Everyday we get more people on bikes