Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.

Cerchioni (44 Articoli)

Design

Selezionato:

Grandezza copertoni compatibile (Inch)

Selezionato:

Marchio

Selezionato:

Prezzo (€)

  • -
    Accetta

Recensioni clienti

Selezionato:
Classificare
Pagina 1 di
1
 
Classificare
Pagina 1 di
1

Cerchi bici: tanta scelta, a ciascuno il suo

Cerchi Bici

I cerchi delle bici sono tra gli elementi più importanti per garantire stabilità, sicurezza e comfort per il ciclista, perché sono a contatto costante con il terreno e quindi hanno il fondamentale compito di assorbire e ammortizzare gli urti e l’impatto con il terreno.

Per questo motivo, se si tratta di scegliere una bici, i cerchi vanno considerati con la massima attenzione. Ci sono cerchi diversi per ciascun tipo di bicicletta e cerchioni specifici per le varie discipline, ad esempio cerchioni per le MTB, cerchioni per biciclette da corsa, cerchioni per il trekking e city bike.

All’interno della disciplina MTB, inoltre, i cerchi necessitano di caratteristiche e diametri diversi. I cerchi della bici si differenziano quindi in base al materiale con cui sono costruiti, in base al diametro, alla larghezza e alla tipologia, ad esempio con o senza camera d’aria.

Come sono fatti i cerchi delle bici?

I cerchi sono realizzati in lamina, e il cerchione vero e proprio prende forma da due estremità cilindriche saldate a macchina. Il cerchio è composto da un canale, che è all’interno e che ospita la camera d’aria; da dei fori per inserire i tasselli, dalla spalla del cerchio, quella sulla quale si monta il copertone, ed eventualmente dalla pista frenante nel caso di cerchi prodotti specificamente per il sistema frenante.

Il cerchio per la bici: le caratteristiche da considerare per l’acquisto

Aldilà delle singole discipline del materiale con cui è realizzato e del diametro, i cerchi perfetti devono rispondere a vari requisiti, in primo luogo devono resistere alle tensioni, sia a quelle che interne che agli urti. I cerchi fanno da tramite tra la strada e il resto della biciletta, e infine al corpo del ciclista.

Attraverso i cerchi, le vibrazioni del terreno vanno a trasferirsi su telaio, mozzi, forcella e manubrio: è fondamentale quindi che il cerchio assorba il maggior numero possibile di vibrazioni per assicurare una pedalata confortevole e il minor affaticamento possibile di braccia, gambe, schiena.

Inoltre, il cerchio ideale resiste agli urti, anche violenti, e alle cadute, quindi non si rompe, non si piega, non si spezza. Infine, il cerchio resiste alle corrosioni e all’ossidazione che possono provocare il terreno e gli agenti atmosferici: acqua, pioggia, fango, umidità e altro. Un altro aspetto molto importante riguarda i freni: il cerchio deve essere in grado di raffreddarsi rapidamente per non compromettere la frenata.

I cerchi della bici: come si sceglie il diametro?

Lo standard per i cerchi della bici è di 26 pollici, anche se di recente si sono diffusi i cerchi da 27,5 pollici e il grande 29 pollici, che è specifico per la mtb. Esistono anche cerchi con diametro da 20 pollici, e sono quelli per le biciclette da bambini o per le bmx.

Ciascun diametro presenta caratteristiche, vantaggi e svantaggi, e necessita di un telaio apposito e di una bicicletta compatibile. Prima di cambiare i cerchioni quindi, se si vuole cambiare anche il diametro, bisogna accertarsi che sia possibile sulla propria bicicletta. Si consiglia di acquistare sempre mozzi e cerchi insieme, in modo da avere le sicurezza che siano compatibili.

I cerchioni per le MTB

I cerchi per le mountain bike sono solitamente di 26, 28 e il più recente 29 pollici. Sono cerchioni progettati per resistere a urti e sforzi intensi, e hanno una sezione molto più larga degli altri tipi di cerchioni, che oscilla tra 1.9 e 2.2. Hanno molte tassellature per favorire l’aderenza sul percorso.

I cerchioni delle biciclette da corsa

I cerchi per le bici da corsa, e in particolare i copertoni, hanno uno standard di 700C. questa misura è francese è indica il diametro nominale del cerchio. I cerchi da 700 corrispondono a un cerchio di 28 pollici. In alcuni casi, i cerchi possono essere 650, cioè 26 pollici. La sezione del cerchio, cioè la sua larghezza, per le bici da corsa è abbastanza sottile.

I cerchioni per il trekking

Il trekking è una disciplina che prevede l’utilizzo della bici su percorsi accidentati, irregolari, spesso con salite e discese, rocce e ostacoli. Per questo motivo, anche se lo standard è il cerchio da 26 pollici, si stanno facendo strada quelli da 29 pollici, che sono molto più grandi e offrono stabilità, sicurezza e impatto con il terreno superiori. Oltre al diametro più grande, questi copertoni devono essere larghi e molto tassellati per permettere alla bici di fare presa sui vari tipi di terreno.

I cerchioni per la city bike

Il diametro standard per i cerchioni delle city bike è di 26 pollici, e i copertoni sono gernalerament lisci, con un minimo di scanalatura per far scorrere la pioggia. Sono cerchi sottili e vanno tenuti ben gonfi, perché in questo modo si diminuisce l’attrito con il terreno e si fa meno fatica a pedalare sull’asfalto.


Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti! Lun-Ven: 10 -17
02 6006 3055
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?