Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.


Biciclette da ciclocross

(17 Articoli)

  Sistema freni

Selezionato:
  •  

  Taglia telaio (cm) Ti preghiamo di notare che la taglia consigliata è solo indicativa. Sulla pagina del prodotto puoi trovare un calcolo esatto della tua taglia ideale in base alla lunghezza delle gambe.

Selezionato:

  Marchio

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Peso

  • -
    Accetta

  Numero di marce

  • -
    Accetta

  Cambio – Marchio

Selezionato:
  •  
  •  

  Tipo di materiale

Selezionato:
  •  
  •  
  •  

  Sesso

Selezionato:
  •  
  •  

  Colori

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Prezzo (€)

  • -
    Accetta

  Recensioni clienti

Selezionato:

Ciclocross e Gravel - Lascia la strada alle tue spalle

Le ciclocross sono bici settoriali o tra le più flessibili sul mercato? Forse tutte e due le cose. Pensate inizialmente per le corse ricche di ostacoli nel fango e nella neve della stagione invernale, nell'ultimo periodo stanno vivendo una nuova rinascita. Con una buona dose di tecnica delle mountain bike come freni a disco, ruote stabili e tubeless si prende in prestito dalle bici da corsa più spazio per le ruote Rundkurs, candidate ideali per percorsi rapidi su fondi stradali irregolari. I vari produttori stanno rispondendo a queste diverse esigenze di uso con modelli Gravel oppure All Road e offrendo bici che, sulla base dei modelli da Ciclocross, sono ottimizzate anche per l'uso su lunghi percorsi su sentieri e così via.

Ciclocross e Gravel
CLASSIFICARE
Pagina 1di
1
 
CLASSIFICARE
Pagina 1di
1

Le bici da ciclocross

Bicicletta ciclocross Felt

La disciplina del ciclocross ha radici più antiche di quello che si potrebbe pensare: è nata in Francia nei primi anni del 1900, grazie anche ai corsisti del Tour de France che iniziarono a praticarla in inverno per mantenersi allenati quando era complicato uscire con le bici da corsa. In quegli anni divenne famosa in Francia grazie a Octave Lapize, famoso ciclista dell’epoca che la praticava sui Pirenei. Negli anni successivi si diffuse anche nei Paesi europei confinanti e iniziò ad essere vista non solo come un metodo di allenamento particolare ma anche come attività agonistica riconosciuta ufficialmente. Le prime gare internazionali ebbero luogo nel 1924 a Parigi però si dovettero aspettare gli anni ’50 per vedere il primo campionato mondiale di ciclocross. Solo negli anni ’80 la disciplina si iniziò ad espandere negli Stati Uniti e questo periodo coincide con la produzione di un gran numero di bici da ciclocross storiche molto famose. Al giorno d’oggi, è diffusa in tutto il mondo ma i Paesi con più appassionati sono quelli del centro e nord Europa, da dove provengono anche quasi tutti campioni mondiali di ciclocross.

Le competizioni attuali sono gare a tempo svolte su circuiti non asfaltati di vario tipo. È comune fissare i percorsi in zone erbose o boscose con pendenze variabili e passaggi anche molto stretti. Molto spesso si affrontano anche tratti sabbiosi e fangosi. Una delle peculiarità di questa disciplina è la possibilità di caricare la bici da ciclocross in spalla e correre nelle parti più ostiche, come per esempio nel fango o per superare gli ostacoli. Molto spesso i ciclisti possono cambiare la bicicletta durante la gara.

Com’è fatta una bici da ciclocross

La bici da ciclocross condivide alcune caratteristiche con la bici da corsa: leggerezza del telaio e ruote sottili. Gli altri elementi, invece, si differenziano a la rendono unica nel suo genere:

  • scatola del movimento centrale più alta, per evitare che si incastri tra radici o ostacoli
  • copertoni sottili come nella bici da corsa ma con tasselli come nella mountain bike, per garantire velocità e grip. Gli pneumatici più comuni sono quelli da 33 mm ma alcuni ciclisti preferiscono le ruote da 38 o 42 mm
  • freni Cantilever che funzionano al meglio quando la ruota è bagnata o piena di fango. Solo da poco si stanno iniziando a produrre bici da ciclocross con freni a disco, prendendo spunto dalla mountain bike
  • forcella anteriore larga, per ottenere maggiore stabilità. Grazie a questa caratteristica il ciclista assume una posizione più comoda e meno tesa rispetto a una bici da corsa. È per questo che la bici da ciclocross viene considerata molto più versatile e può essere usata anche in terreni diversi da quelli tipici delle competizioni
  • rapporti corti per resistere meglio alle irregolarità del terreno
  • pedali a sgancio rapido simili a quelli delle MTB. Poiché il ciclista deve scendere spesso per portare la bici in spalla o per superare gli ostacoli è necessario usare un sistema di sgancio veloce e con cui si possa anche camminare bene
  • ruote con raggi piatti aerodinamici che massimizzano la pedalata
  • assenza di ammortizzatori perché i percorsi da ciclocross non sono tanto accidentati come quelli di alcune discipline della mountain bike

Grazie a questa sua versatilità è robustezza, la bici da ciclocross è adatta non solo per chi affronta le competizioni o per chi vuole allenarsi in inverno e non può usare la bici da corsa. Infatti, potrebbe essere un’opzione interessante anche per chi ama semplicemente fare delle escursioni su due ruote che prevedano passaggi in asfalto, su prati o strade sterrate e desidera avere un mezzo pratico e dalla seduta comoda.

Per quanto riguarda i prezzi di una bici da ciclocross, essi sono largamente influenzati dalla marca e dai materiali di costruzione del telaio. I professionisti puntano tutti su telaio e altri componenti in carbonio, materiale resistente e leggero, per assicurarsi una prestazione ad alto livello. Se volete dare un’occhiata alle bici da ciclocross in carbonio, potete controllare quelle offerte dalla marca Giant. Chi vuole optare per bici da ciclocross con prezzi più accessibili può puntare sull’alluminio, materiale ancor più resistente agli urti e anche agli agenti atmosferici. La marca Cube e la marca Kona hanno in catalogo varie bici da ciclocross in alluminio.

.


Hai bisogno di aiuto?
Hai domande?
Contatta i nostri esperti qui!
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?
Scrivi recensione