Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.


Catene (174 Articoli)

Utilizzo

Selezionato:

Compatibilità di sistema

Selezionato:

Marchio

Selezionato:

Prezzo (€)

  • -
    Accetta

Recensioni clienti

Selezionato:

Colori

Selezionato:
Classificare
Pagina 1 di
4
 
Classificare
Pagina 1 di
4

Catena della bici

Catena Bici KMC

La catena di trasmissione per bici è un componente fondamentale del mezzo a due ruote e come dice il nome stesso serve a trasmettere la forza impressa dalla pedalata sull’asse del movimento centrale alla ruota posteriore e quindi a far muovere la bicicletta. Nelle biciclette moderne l’asse di movimento dei pedali può essere formato da varie corone dentate e la ruota posteriore può essere dotata di vari pignoni, in modo da cambiare la cadenza di pedalata attraverso un sistema di trasmissione o cambio. Poiché questo meccanismo è abbastanza complesso e poiché la catena per la bici è in costante movimento questa è una delle parti più delicate del mezzo, ed è soggetta quindi a possibili rotture se non sottoposta ad una accurata manutenzione. La catena per bici, inoltre, è sempre esposta agli agenti atmosferici, al fango e alla polvere e per questo dovrebbe essere pulita con regolarità. Oltre alla pulizia, un’altra operazione molto importante per la manutenzione della catena è l’oliatura, che serve per lubrificare le maglie. È possibile ungere un panno con il prodotto lubrificante e poi passarlo sulla catena della bici oppure spruzzarlo direttamente sulle maglie.

In realtà il problema più frequente che giustifica il cambio della catena per bici non è dovuto alla corrosione atmosferica ma alla continua trazione a cui sono sottoposte le maglie: quando queste si sono allungate troppo la catena va sostituita perché potrebbe non entrare più bene nei perni del pignone quando si cambia la marcia oppure spezzarsi mentre si pedala, soprattutto in tratti impegnativi come le salite.

I vari tipi di catena per bici

Le misure dei vari componenti della bicicletta variano molto in base al tipo di mezzo e alle esigenze del ciclista ma tutte le catene per bici mantengono costante la lunghezza delle maglie, pari a 1 pollice o 25,4mm, indipendentemente da tutti gli altri fattori.

Quando si decide di sostituire una catena per bici è necessario controllare diverse caratteristiche. Ad esempio il numero di velocità della bicicletta: poiché la lunghezza delle maglie è uguale in tutti i tipi di catene, una catena per bici da corsa si differenzierà da una catena per mtb solo dalla larghezza. Varie tipologie di bici hanno un numero variabile di pignoni sulla ruota posteriore e quindi la catena deve adattarsi a questa misura. Il tipo di catene più semplici sono quelle a singola velocità o 1/2″ x 1/8″ e sono pensate per bici a scatto fisso, BMX o alcuni tipi di city bike. La marca KMC offre questo tipo di catene. Le bici con trasmissioni con deragliatori anteriori e posteriori montano le catene per bici 1/2″ x 3/32″ ma al variare del numero delle velocità dovrà cambiare anche la catena, perché catene per bici con velocità diverse non sono mai intercambiabili. La catena per MTB o la catena per bici da corsa, per esempio, avrà un numero alto di velocità, che può variare dalle 8 alle 11. Tra le marche più conosciute e amate dai ciclisti ci sono la Shimano e la Campagnolo. Quando si cambia la catena per la bici è consigliabile rispettare sempre il gruppo della trasmissione presente sul mezzo, perché per esempio montare una catena di un’altra marca su un gruppo Shimano potrebbe ridurre l’efficienza meccanica di entrambi i componenti.



Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti! Lun-Ven: 10 -17
02 6006 3055
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?