Negozio online - Bikester
14 GIORNI DI RESO
CONSEGNA GRATUITA A PARTIRE DA 99 €6

Deragliatori Posteriori

4 Articoli
Filtro
Reset

Applicazione d'uso

  • Bici da viaggio 3
  • Ciclismo Quotidiano 3
  • Lifestyle / Single Speed 3
  • Pendolarismo 3
  • Sport Urbani 3
  • Trekking 3
  • Allround / Principianti 2
  • Bike Packing 2
  • Cargo 2
  • Cross 2

Numero di marce

  • 6 velocità 1
  • 7 velocità 3
  • 8 velocità 2
  • 9 velocità 1

Design

  • Di media lunghezza 2
  • Lungo 2

Montaggio

  • Montaggio asse 1
  • Montaggio su telaio 3

Serie

  • Shimano Altus 2
  • Shimano Tourney 2

Prezzo

a

Recensioni clienti

  • 1
  • 1
  • 2
Ordina
I più venduti Novità Miglior recensione Prezzo più alto Prezzo più basso Il più scontato
Filtro
Ordina
I più venduti Novità Miglior recensione Prezzo più alto Prezzo più basso Il più scontato
Shimano Altus RD-M310 Deragliatore posteriore 7/8 velocità medio-lungo, nero
Shimano Altus RD-M310 Deragliatore posteriore 7/8 velocità medio-lungo, nero
Shimano
Altus RD-M310 Deragliatore posteriore 7/8 velocità medio-lungo, nero
Prezzo consigliato € 28,99 € 16,99
  • Varianti: gabbia medio-lunga
- 41 %
Shimano Tourney TX RD-TX800 Deragliatore posteriore 7/8 velocità, nero
Shimano Tourney TX RD-TX800 Deragliatore posteriore 7/8 velocità, nero
Shimano
Tourney TX RD-TX800 Deragliatore posteriore 7/8 velocità, nero
Prezzo consigliato € 21,99 € 11,99
- 45 %
Shimano Altus RD-M2000 Shadow Deragliatore posteriore 9 Velocità, nero
Shimano Altus RD-M2000 Shadow Deragliatore posteriore 9 Velocità, nero
Shimano
Altus RD-M2000 Shadow Deragliatore posteriore 9 Velocità, nero
Prezzo consigliato € 35,99 € 35,95
OFFERTE
Shimano Tourney RD-TY300 Deragliatore posteriore 6/7 velocità con adattatore, nero
Shimano Tourney RD-TY300 Deragliatore posteriore 6/7 velocità con adattatore, nero
Shimano
Tourney RD-TY300 Deragliatore posteriore 6/7 velocità con adattatore, nero
Prezzo consigliato € 16,99 € 9,99
- 41 %

Deragliatore posteriore della bicicletta

Diamo un'occhiata più da vicino al deragliatore posteriore: è responsabile del cambio delle marce sulla ruota posteriore, è costruito come un parallelogramma con quattro giunti. L'esatto raggio di rotazione può essere regolato. Una molla, in tensione permanente, fa ruotare il braccio del cambio verso l'esterno del mozzo. In questo modo la catena si sposta sul pignone più piccolo. A questo punto entra in gioco la leva del cambio, che può stringere e allentare il cavo Bowden tramite dei fermi. Aumentando la tensione, si contrasta la molla del deragliatore posteriore. Ciò significa che se il cavo Bowden viene tirato più forte, supera la resistenza della molla del deragliatore posteriore. Questo fa sì che il deragliatore posteriore ruoti in direzione del mozzo, cioè in direzione del pignone più grande o su di esso. Il cavo del cambio mantiene la sua tensione grazie a dei fermi sottili nella leva del cambio, in modo da poter innestare selettivamente una marcia. Affinché la catena possa muoversi trasversalmente alla direzione di marcia per essere spostata sul pignone successivo, la gabbia del cambio è dotata di due pulegge.

Per un cambio più reattivo, scegli un nuovo deragliatore posteriore

Il deragliatore posteriore è l'elemento meccanico responsabile dello spostamento della catena durante il cambio marce. È una componente in continuo movimento che, per questo, ha bisogno di frequenti manutenzioni per poter funzionare al meglio; ma, dopo qualche anno d'uso, conviene sostituire tutto il pezzo. Con un modello nuovo di zecca otterrai un cambio più fluido, reattivo e preciso.

Come funziona il deragliatore posteriore?

I deragliatori posteriori sono tra gli elementi più importanti dei sistemi di cambio della bicicletta. Si tratta di un piccolo, e relativamente poco conosciuto elemento meccanico, che interviene quando il ciclista agisce sul cambio: grazie a un sistema di pulegge e cavi in tensione, questa componente sposta la catena della bici, permettendo alla catena stessa di ancorarsi al pignone corretto. Come è semplice immaginare, si tratta di movimenti che richiedono una precisione millimetrica, e che sottopongono il corpo del componente a notevoli stress meccanici. Le parti in movimento, infatti, sono molte: il pezzo è attraversato dalla catena in movimento, e tutta la componente deve spostarsi sia orizzontalmente che verticalmente per permetterti di ingranare la giusta marcia, senza intralciare la ruota posteriore. Questi movimenti complessi, ripetuti per migliaia e migliaia di volte, portano a un'inevitabile usura progressiva, e a una diminuzione delle funzionalità del pezzo. È possibile prolungare la durata di vita di questa parte meccanica con un'adeguata manutenzione, che includa un'approfondita pulizia periodica e un'adeguata lubrificazione: i corpi estranei sono infatti letali per questa delicata parte della bici, e ne accelerano il degrado. A volte, però, è indispensabile sostituire in toto il blocco posteriore del deragliatore: ad esempio quando, nonostante le pulizie, il cambio non è più preciso, dopo una caduta importante oppure dopo molti chilometri d'utilizzo. Già che ci siamo, ti ricordiamo che qui su Bikester.it trovi tutto quel che ti serve per la tua bici, accessori inclusi: se hai bisogno, ad esempio, di un portabici da tetto, puoi trovarne di fantastici, realizzati dai migliori marchi al mondo, sfogliando la nostra selezione!

Scopri come scegliere i deragliatori posteriori perfetti per la tua bici

La scelta dei deragliatori posteriori è importantissima e, purtroppo, può risultare piuttosto complicata. Se hai bisogno di una nuova componente per sostituire un blocco posteriore del deragliatore ormai troppo usurato, ti consigliamo di scegliere un modello totalmente identico a quello che vuoi cambiare. Di norma, tutti i dati dovrebbero essere indicati nel libretto del produttore della tua bicicletta: durante l'acquisto devi prestare attenzione che il nuovo modello abbia lo stesso numero di velocità del tuo cambio. Inoltre, devi anche scegliere la giusta lunghezza di gabbia: come puoi vedere, ne esistono 3, ossia corta, media e lunga. Anche lunghezza corretta deve essere indicata dal produttore della tua bici: attento a scegliere un modello che abbia la giusta lunghezza, o il tuo cambio non funzionerà. Ricordati, infine, che marchi differenti si basano su tecnologie differenti: devi assolutamente scegliere un modello che sia dello stesso produttore del componente che monti attualmente. Una volta terminata la messa a punto della tua bici potresti premiarti con un bel giro nella natura: ti basta indossare una delle giacche softshell che trovi nella nostra selezione, comprendente modelli dei più acclamati brand al mondo, e sarai al top per affrontare una splendida giornata in sella!

Potrebbero interessarti anche:


FAQ

Quanto costa deragliatore posteriore?

Il prezzo dipende principalmente dalla ditta produttrice e dal distributore. Per un deragliatore posteriore Shimano i prezzi variano, a seconda del modello e del rivenditore, dai 100 ai 200€ circa. Al prezzo va aggiunta la manodopera se non si fa da sé. Attraverso siti come eBay o Amazon si possono trovare offerte a partire dai 50-60€.

Come si regola il cambio posteriore?

Per prima cosa, controllare e pulire bene il deragliatore interessato. Per il deragliatore posteriore regolare l'angolo (distanza tra il pignone maggiore e la puleggia superiore del cambio) e tendere bene il cavo del cambio. Come ultimo passaggio, regolare la tensione della catena.

Come funziona un deragliatore posteriore?

Il corpo principale di tutti i deragliatori moderni è costituito da un parallelogramma, incernierato ad ogni vertice per consentire l'articolazione e molleggiato in modo da opporsi alla tensione del cavo e, nel caso in cui il cavo si allenti o si spezzi, il parallelogramma tornerebbe ad un estremo della sua fascia di movimento.

Quando cambiare deragliatore posteriore?

I deragliatori hanno una durata quasi infinita. Le ruote dentate si usurano col tempo e i chilometri, ma il resto del meccanismo non subisce un'usura significativa. È possibile che, a causa dello stress del materiale, la molla si rompa, ma si tratta comunque di una parte relativamente facile da sostituire.